Home

SAVE THE DATE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COMUNICAZIONE PER PAZIENTI E CLINICI

 

E’ imminente in Italia il via alla sperimentazione di una terapia genica innovativa con persone affette da beta-talassemia, sia minori che adulti.

 

La sperimentazione si svolgerà presso il TIGET di Milano (Istituto San Raffaele Telethon per la terapia genica) e vede in prima linea ricercatori e clinici che hanno fatto dello studio della terapia genica come della presa in carico dei pazienti la loro vocazione professionale.

 

Negli scorsi anni è cresciuto tra pazienti, clinici e ricercatori in gioco un percorso costruttivo, di confronto e dialogo, per comprendere tappa dopo tappa l’evoluzione di una ricerca così importante e attesa, in vista di una terapia potenzialmente rivoluzionaria per la qualità di vita delle persone affette da talassemia e delle rispettive famiglie.

 

Con questo stesso spirito, prima di aprire il libro di questa prossima sperimentazione innovativa,  l’8 febbraio le Associazioni dei pazienti, insieme con i principali ricercatori e clinici, responsabili della ricerca Giuliana Ferrari, Alessandro Aiuti, Fabio Ciceri, Sara Marktel e Maria Domenica Cappellini e con la collaborazione della Fondazione Telethon Onlus, promuovono un “laboratorio”, un workshop di informazione pubblica aperto ai pazienti e ai clinici interessati a comprendere e a sciogliere ogni dubbio rispetto al disegno dello studio, ai criteri di inclusione, all’iter e all’impatto della sperimentazione stessa sul paziente partecipante.

 

Ogni domanda, ogni bisogno di approfondimento espresso e condiviso aiuteranno la "comunità dei pazienti affetti da talassemia” a crescere in consapevolezza dentro questo nuovo scenario di ricerca di una terapia potenzialmente risolutiva, un vero e proprio giro di boa.

 

La vostra partecipazione è davvero preziosa.

 

Vi aspettiamo domenica 8 febbraio 2015 presso l’Ospedale San Raffaele via Olgettina 60 – Milano aula PINTA (Dibit1, piano -1) dalle h. 9,30 alle h. 16,30 – in allegato il programma dettagliato della giornata.

 

Alcune indicazioni per raggiungere l’Ospedale San Raffaele:

Con i mezzi pubblici

  • MM2, fermata Cascina Gobba, + Autobus Atm 925 direzione Milano 2 (stesso biglietto) oppure Metro Automatico indicazione “San Raffaele” (ulteriore biglietto)

Dall’aeroporto di Linate

  • Autobus Atm 923 fino al capolinea presso Ospedale San Raffaele

Dall’aeroporto di Malpensa

  • Treno o Shuttle “Malpensa Express” quindi MM2, fermata Cascina Gobba, + Autobus Atm 925 direzione Milano 2 (stesso biglietto) oppure Metro Automatico indicazione “San Raffaele” (ulteriore biglietto)

Dall’aeroporto di Orio al Serio

  • Autobus Autostradale o Shuttle quindi MM2, fermata Cascina Gobba, + Autobus Atm 925 direzione Milano 2 (stesso biglietto) oppure Metro Automatico indicazione “San Raffaele” (ulteriore biglietto)

Con l’auto

  • Tangenziale Est

  • da nord Uscita Cascina Gobba

  • da sud Uscita Segrate

 

Vi preghiamo di dare conferma della partecipazione scrivendo o telefonando alla segreteria dell’Associazione Talassemici Drepanocitici Lombardi Onlus:

e-mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , tel. 02-70638796.

Vi preghiamo altresì di compilare la scheda di registrazione in allegato

 

Cordiali saluti

 

Il comitato promotore

 

 

Attachments:
Download this file (Programma.pdf)Programma.pdf[ ]71 Kb
Download this file (Scheda di registrazione.doc)Scheda di registrazione.doc[ ]19 Kb

Calendario Iniziative

October 2017
Mo Tu We Th Fr Sa Su
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

5x1000

Sostieni ATDL

Anche quest’anno puoi sostenere le attività di A.T.D.L. 

 

Nei modelli di dichiarazione dei redditi, nella scheda per la scelta della destinazione del  5x1000, metti una firma nel riquadro «Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale…» e inserisci il codice fiscale 97208340154 di A.T.D.L. 

 Farlo è semplice

e non ti costa nulla!

Read more...